Nine to Five: Career Development 103

Nine to Five: Career Development 103

Su Nine to Five, lo sparatutto free-to-play di Redhill Games disponibile in accesso in anteprima su Steam e Google Stadia, è appena terminato Live for the Weekend. Ma per ogni fine, c’è un nuovo inizio; così oggi parte il nuovo evento, il terzo della serie Career Development. Si intitola Nine to Five: Career Development 103 e durerà fino alle 11:00 italiane del 17 febbraio 2022.

No, non è un seminario di fine settimana sponsorizzato dalle Risorse Umane in un hotel sull’autostrada. È un evento a tempo limitato in cui metterai alla prova le tue prestazioni sotto tiro e vedrai quanti compiti assegnati riesci a completare.

Con il nuovo evento Career Development 103 riceverai diversi equipaggiamenti incredibili.

A seguire l’elenco completo delle ricompense speciali dell’evento:

  • Set armatura edizione Mohave Badlands
  • Set di armature Mohave Edizione Terre Desolate
  • Arma edizione The Gambler “No Man’s Land
  • Fascino dell’arma d’ariete
  • Zaino Mohave Tactical Pack
  • “Distintivo dello zaino” Runnin’ on Fumes
  • “Adesivo per armatura” Take the L
  • Componenti Farmira, Mash Media e New World Finance

Per partecipare all’evento, basterà completare i vari task previsti. Ci saranno un totale di 10 compiti e 10 ricompense uniche da riscattare. Da notare che alcuni task saranno completabili solo in giorni specifici.

Con questo è tutto riguardo a Nine to Five: Career Development 103, ma non perdere anche i nuovi giochi di Stadia Pro di febbraio 2022lo speciale Stadia Recap di fine mese e ricorda che la promozione Lenovo per ottenere gratuitamente 3 mesi di abbonamento premium al servizio di cloud gaming di Google è ancora attiva.


Trovi Nine to Five su Google Stadia a questo link. Il gioco è disponibile gratuitamente ma ancora in fase di sviluppo. Il lancio della versione completa è previsto per la prima metà del 2022.

Nine to Five è un FPS 3v3v3 free-to-play basato sul gioco di squadra! Per vincere non bastano riflessi pronti, ma servono collaborazione e gioco di squadra