The Winter Community Championship su Stadia – Le finali

Dopo l’annuncio del The Winter Community Championship su Stadia, durante le tre settimane di qualificazione, diversi giocatori da tutto il mondo si son presi a sportellate con Wreckfest, Rayman Legends e Merek’s Market. Ma ora, quello che è stato è stato, e prepariamoci alle finalissime che vedranno i Top 16 sfidarsi all’ultimo sangue in quattro round ad eliminazione diretta in quattro differenti giochi – ovviamente ne resterà solo uno.

Round 1 – Super Animal Royale

I nostri 16 campioni dovranno competere nel simpatico battle royale Super Animal Royale. Ma attenzione, solamente 8 pretendenti al premio finale riusciranno a passare indenni questa prova. Gli altri 8 saranno eliminati.

Super Animal Royale è un frenetico battle royale 2D dall’alto da 64 giocatori, in cui animali assassini combattono con zanne, artigli e mitragliatrici in un parco safari abbandonato. Colleziona e personalizza i tuoi animaletti e le tue armi preferiti, poi mettili al lavoro in scontri in solitario o entra in una squadra di massimo quattro giocatori!

Round 2 – Dirt 5

Gli 8 superstiti dovranno poi sfidarsi sui terreni sterrati di Dirt 5. Dopo questa prova ne rimarranno solo 4.

Scatenati con DIRT 5! Goditi l’esperienza automobilistica off-road più intensa di sempre, con una spettacolare modalità Carriera, lo split screen fino a quattro giocatori, modalità online innovative, un editor di livree e molto altro ancora. Sfreccia su tracciati di tutto il mondo, tra piste di ghiaia, ghiacciate, innevate e sabbiose, alla guida di veicoli che spaziano da icone del rally, ai truck, fino ad autentiche leggende del GT.

Le semifinali – Cake Bash

Durante le semifinali i nostri 4 superstiti dovranno sfidarsi a colpi di lecca-lecca nel simpatico Cake Bash. Anche questa prova dimezzerà i partecipanti: 2 si contenderanno il titolo di Winter Stadia Champion, gli altri dovranno invece abbandonare il torneo.

Combatti per diventare la torta più gustosa in Cake Bash! Un frenetico gioco per quattro giocatori in cui adorabili torte animate fanno a botte.
Scegli la tua torta preferita e combatti in un’ampia varietà di arene realistiche con obiettivi originali: ricoprirsi di confettini colorati, lanciare frutta su una crostata e chi più ne ha più ne metta!
Gareggia sullo stesso schermo, trova sfidanti online o affronta bot ben cotti. È il momento di uscire dal forno ed entrare nella mischia!

La finalissima – Killer Queen Black

La finalissima infine sarà un mozzafiato 1V1 su Killer Queen Black. Chi si aggiudicherà il primo premio di 400 dollari?

Killer Queen Black, ispirato al famoso videogioco arcade Killer Queen, ti farà combattere per il tuo alveare con tre modalità di vincita. Canterai vittoria saltando sulla lumaca, accumulando bacche o annientando la regina del nemico? Gioca ogni tanto una partita veloce a tempo, mettiti alla prova in elettrizzanti partite a classifica, oppure invita gli amici in una stanza privata. Facile da giocare, difficile da padroneggiare, divertente per tutti! Killer Queen Black è uno straordinario gioco strategico a piattaforme per un massimo di otto giocatori online o in locale.

Potrai seguire tutti i round delle finali sul canale youtube di Original Penguin, un pilastro della community Stadia internazionale.  A presentare l’evento, insieme a lui ci saranno i simpaticissimi Jon Scarr e ViviPlays. Lo spettacolo inizierà fra meno di 24 ore, alle 21:00 orario italiano. Per non perderlo ti consigliamo di Impostare un promemoria tramite l’apposita funzione sul video a seguire.

Ricordiamo che l’evento è stato organizzato da mm2k e jdeslip di StadiaDosage insieme a stadiahunterscliveillenden, Jon Scarr, NinjaGuyX e AndNowYour MommaKnows.

Per maggiori informazioni sul torneo ti consigliamo di consultare i post ufficiali dei nostri amici ed organizzatori del torneo su pntsnetwork:

Con questo è tutto, ma non perdere i nuovi giochi di Stadia Pro di marzo 2022 e ricorda che la promozione Lenovo per ottenere gratuitamente 3 mesi di abbonamento premium al servizio di cloud gaming di Google è ancora attiva.