Wired Production Cover

Wired Productions ha le idee chiare: Stadia è qui per rimanere

Nell’ultimo periodo si intravede molta incertezza nel mondo Stadia. La community, fragile di suo dopo la chiusura degli studi interni di Google nel febbraio dello scorso anno, qualche settimana fa ha subito l’ennesimo attacco mediatico. Si, ci riferiamo a quanto pubblicato su Business Insider. Perchè, se l’articolo di partenza non dava nessuna informazione verificata nè realmente nuova sul rapporto tra mamma Google e progetto Stadia, quello che ne è conseguito, tra articoli maltradotti e speculazioni del caso, non può che aver fatto sorgere ulteriori malumori in quelli che ancora credono nella piattaforma. Alla fine si sa: la verità sta quasi sempre nel mezzo, ma gli articoli ponderati non pagano abbastanza.

Nonostante Google continui a non esporsi, il team Stadia lo scorso 5 febbraio aveva provato indirettamente a replicare all’accaduto tramite i profili social.

Anche diversi sviluppatori ed editori, che a quanto pare su Stadia si son trovati molto bene, hanno offerto supporto ed esternato il loro apprezzamento.

Tra questi vi è Wired Productions, che da diversi giorni sta facendo sentire la sua voce sui social. Dopo aver espresso il suo “affetto”, non solo verso la piattaforma di cloud gaming di Google, ma anche e soprattutto verso la comunità Stadia, ha deciso dedicarle una sezione del suo canale Discord.

Noi amiamo @GoogleStadia,

ma sai cosa amiamo ancora di più?!

La comunità Stadia.

Abbiamo pensato che sia arrivato il momento di dimostrare loro un po’ d’affetto.

Ecco perché abbiamo creato una sezione Discord esclusiva per Stadia.

Venite e partecipate, siete tutti i benvenuti

Canale Discord ufficiale di Wired Production 

Ma l’azione delle famosa etichetta indipendente non si ferma qua. Al commento ad uno dei suoi post “Tecnicamente parlando, Stadia funziona molto bene! Peccato che non abbia preso piede” ha risposto senza mezzi termini “È una comunità e una base di installazione in crescita massiccia. È qui per rimanere“.

Dopodichè è arrivata la rivelazione: Wired Productions venerdì annuncerà l’arrivo di un nuovo gioco su Stadia.

Al momento non sappiamo ancora di cosa si tratterà ma siamo certi che dopo AVICII Invector, The Falconeer (qua la nostra recensione) e Lumote, il cui arrivo è previsto per il 24 marzo 2022, l’etichetta con sede centrale a Watford saprà ancora una volta sorprenderci.

In attesa di ulteriori aggiornamenti rimanete sintonizzati e non dimenticatevi di seguire Wired Productions su Twitter e Youtube, e di unirvi al suo canale Discord ufficiale – ci siamo anche noi.

Con questo è tutto, ma non perdere i nuovi giochi di Stadia Pro di marzo 2022 e ricorda che la promozione Lenovo per ottenere gratuitamente 3 mesi di abbonamento premium al servizio di cloud gaming di Google è ancora attiva.


– Aggiornamento 3/3/22 02:10 PM

Wired Productions rivela di avere come obbiettivo a lungo termine il voler portare tutti i suoi giochi su Google Stadia.


– Aggiornamento 3/3/22 10:16 AM

Sembra che riceveremo ulteriori aggiornamenti quanto prima.