[Novità] Classificato per Stadia: Assassin’s Creed Liberation HD

Un altro titolo del celebre brand Ubisoft sembra essere sulla rotta della piattaforma di cloud gaming di Google: Assassin’s Creed Liberation HD è stato classificato per Stadia da ESRB.

Questo titolo è nato inizialmente come un’espansione del terzo capitolo della serie, che già sappiamo arriverà sulla piattaforma in futuro.

Tuttavia, nel 2014 la Liberazione ha ricevuto la propria release standalone come Assassin’s Creed Liberation HD. La riedizione ha portato un notevole arricchimento della trama, un gameplay migliorato e – come l’ultima parte del titolo suggerisce – una grafica HD.

Come sempre, si prega di notare che il fatto che un gioco sia stato classificato per Stadia, non garantisce che quest’ultimo vedrà davvero la luce sulla piattaforma.

Vi presentiamo Assassin’s Creed® Liberation HD, il suggestivo capitolo della saga di Assassin’s Creed precedente alla rivoluzione americana che arriva per la prima volta su console HD e PC. Con un gameplay migliorato, una storia più profonda e una grafica HD, Liberation è un’esperienza coinvolgente e completa di Assassin’s Creed.

L’anno è il 1765. Mentre gli eventi che portano alla rivoluzione americana si riscaldano a nord, le forze spagnole progettano di prendere il controllo della Louisiana nel sud – ma devono ancora fare i conti con Aveline, un assassino mortale che userà ogni arma e abilità nel suo arsenale nella sua ricerca della libertà. . Sia eliminando i suoi nemici con la sua tecnica degli assassini multipli o attirandoli in trappole mortali usando i suoi strumenti, Aveline incute paura mortale nei cuori di coloro che si mettono sulla sua strada.

Come Assassina, Aveline si trova presto in un viaggio indimenticabile che la porterà dalle strade affollate di New Orleans alle paludi infestate dal voodoo e alle antiche rovine Maya. Giocherà un ruolo fondamentale nella turbolenta rivoluzione di New Orleans e nell’inizio di una nuova nazione. Mentre combatte per la libertà, non per se stessa, ma per coloro la cui vita e le cui speranze sono state schiacciate.