Outbreak: Shades of Horror

Gioca la demo di Outbreak: Shades of Horror su Google Stadia

Outbreak: Shades of Horror, l’ultimo capitolo della serie survival horror prodotta da Dead Drop Studios, è disponibile in demo su Google Stadia.

Tornate al survival horror degli anni 2000 e combattete nelle prime ore di un’epidemia di zombie in una grande città metropolitana. Con una grafica e una fisica all’avanguardia, insieme al classico gameplay survival horror della serie Outbreak, questo è un nuovo incubo che dovrete vedere per crederci. E per renderlo ancora migliore, abbiamo una demo atmosferica per giocatore singolo disponibile ora su Google Stadia, in modo che possiate iniziare a familiarizzare con i luoghi e i suoni di Cypress Ridge!

Benvenuti nell’era moderna dei survival horror

Se conoscete la serie Outbreak, sapete che abbiamo lavorato duramente per riportare in auge i survival horror retrò. Dal 2D, alla telecamera fissa, allo sparatutto in prima persona, abbiamo esplorato molte epoche diverse del genere dal primo Outbreak lanciato nel 2017.

Ma ora è arrivato il momento di abbracciare completamente il futuro con un titolo esclusivo per la next-gen. Costruito da zero con le più recenti tecnologie grafiche, Outbreak: Shades of Horror vuole fondere una moderna interpretazione del gameplay survival horror con una grafica all’avanguardia ed esperienze cinematografiche. Vogliamo farvi sentire come se foste intrappolati in un’apocalisse di non-morti, e questo significa rendere più realistici i panorami, i suoni e gli scenari. E soprattutto, questo è il primo titolo Outbreak su console a offrire una modalità cooperativa online a quattro giocatori. Ma se avete un amico a casa, avrete anche la possibilità di giocare in modalità splitscreen a quattro giocatori!

Outbreak: Shades of Horror è il nostro titolo più ambizioso ed esteso di sempre. E non possiamo costruirlo senza i fan. È la prima volta che tentiamo di finanziare con il crowd-funding un grande budget per uno dei nostri giochi, e vogliamo che siate coinvolti nello sviluppo e nell’esecuzione della prossima generazione di survival horror!

La storia fino ad ora…

Outbreak: Shades of Horror si svolge nella grande città metropolitana di Cypress Ridge, con una popolazione di quasi un milione di anime, un ambiente urbano frenetico e vivace. Mentre l’infezione dilania la città, vi troverete nei panni dei sopravvissuti di tutti i giorni, che cercano solo di trovare una via di fuga. Non siete qui per risolvere il mistero che si cela dietro l’epidemia di non morti o per trovare una cura geniale, la vostra unica missione è quella di sopravvivere e non unirvi alla folla dei non morti.

Mentre voi e i vostri compagni combattete per la città, dovrete scroccare risorse e usare tutto ciò che trovate per difendervi. Assicuratevi di esplorare a fondo, cercando di risolvere i puzzle ambientali per aprire un nuovo percorso o per impedire alle orde incombenti di inseguirvi. Potreste anche trovare appunti lasciati da altri sopravvissuti e abitanti della città, con indizi sull’apocalisse e forse anche un suggerimento utile o una password.

Questo incubo cinematografico dà vita alla minaccia dei non morti e sarete fortunati se ne uscirete interi.

Ci siamo lasciati alle spalle i controlli banali…

Uno dei maggiori cambiamenti che sperimenterete in Outbreak: Shades of Horror è la modernità dei controlli a vostra disposizione. Combatterete per sopravvivere scegliendo tra sparatutto in prima persona, sparatutto in terza persona con inquadratura a spalla o gameplay retrò con angolazione fissa. Non si tratta di un incubo in cui bisogna stare fermi mentre si combatte per difendersi, ma di una moderna mira di precisione e di tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un titolo d’azione e avventura moderno, abbinate ai classici motivi di gioco dei survival horror degli anni ’90 e dei primi anni 2000. Vogliamo che questo incubo sia accessibile e che tutti si divertano mentre corrono per salvarsi la vita!

Il tuo biglietto per visitare Cypress Ridge…

Le chiacchiere costano poco. Non volevamo presentarci, pubblicizzare il gioco e poi lasciarvi senza nulla per sporcarvi le mani. Ecco perché la demo giocabile di Outbreak: Shades of Horror è disponibile da oggi su Google Stadia. Questo teaser atmosferico e limitato vi mette nei panni di un sopravvissuto nella modalità sparatutto in prima persona. Dopo il risveglio da un incidente raccapricciante, ci si ritrova intrappolati nel centro della città. Dovrete esplorare a fondo, trovare provviste e armi e decidere come fuggire.

Questa demo ha otto possibili finali ed è stata progettata per offrirvi la libertà di esplorazione per affrontare e risolvere il mistero nel modo che preferite. Ma non vivrete per sempre: man mano che l’indicatore del virus si riempie, vi troverete sempre più vicini a unirvi alle orde di non morti. E se non state attenti, un colpo di pistola o un’esplosione non ben piazzati possono infliggere una ferita mortale, e poi è tutto finito.

Ci auguriamo che questo breve viaggio a Cypress Ridge vi sia piaciuto e non vediamo l’ora di mostrarvene altri nella nostra campagna Kickstarter che inizierà il 31 agosto!

La demo di Outbreak: Shades of Horror è disponibile su Google Stadia; provala subito a questo link.

Dopo essere sopravvissuto a un raccapricciante incidente, ti risvegli in una città invasa dai non morti. Trova un modo per scappare prima che l’infezione ti consumi in questa esperienza horror di sopravvivenza di nuova generazione.
Il teaser giocabile di The Outbreak: Shades of Horror è progettato per essere una dimostrazione d’atmosfera del tono e della storia di un singolo sopravvissuto. Questa demo è giocabile solo in visuale in prima persona, ma la versione completa presenterà un ampio cast di sopravvissuti e la tua scelta di giocare con visuale fissa retrò, da sopra la spalla o sparatutto in prima persona da solo o con un massimo di tre amici come cerchi di scappare dalla città.